Viaggio nell’Infinito

 

                

Nella grande ragnatela del web a volte 

è davvero difficile districarsi.

  Per fortuna 

esistono dei preziosi aiutanti che possono indicarci 

la strada

  

B E N V E N U T O

 nell’Album  dell’Universo

 Viaggio tra le stelle

 CLICK    CLICK    CLICK

 Chi c’è ancora nell’Universo . . . . . . . ?

 Al di là del Sistema Solare

Scoperta la stella più dell’Universo

 La stella più luminosa mai osservata si trova dall’altra parte della nostra galassia. La sua luminosità – 40 milioni di volte maggiore del Sole – è stata calcolata a partire dall’emissione infrarossa, dal momento, cioè, che la stella è oscurata da una densa nube di gas e polveri. La notizia è stata comunicata da un gruppo di ricercatori della University of Florida (Usa), guidato da Steve Eikenberry, che, a partire da questi dati, ha stimato la massa dell’oggetto: circa 150 volte maggiore di quella del Sole. LBV 1806-20, questo il nome della stella, è necessariamente giovane, intorno ai due milioni di anni di età, e non potrà mai raggiungere i dieci miliardi di anni di vita di una tipica stella di massa solare. Più massa hai, più energia nucleare hai a disposizione, più velocemente la bruci, ha spiegato Eikenberry. La scoperta è interessante perché gli attuali modelli di formazione stellare non riescono a spiegare la presenza di stelle di massa superiore a 120 masse solari, limite oltre il quale la stella è destinata a esplodere. Inoltre, LBV 1806-20 è circondata da un numero di altri oggetti anomali, tra le quali un raro tipo di stella di neutroni e un’altra appena formata, dalle età molto diverse. Stiamo osservando quello che potrebbe diventare un classico esempio di come le stelle non nascano tutte nello stesso istante, anche se si trovano in un piccolo ammasso, ha osservato Eikenberry. Nonostante l’alta qualità dei dati, però, non è ancora possibile escludere l’ipotesi che LBV 1806-20 sia in realtà un insieme di stelle più deboli non risolte singolarmente al telescopio. (s.b.) 

   

NELL’INFINITA’ DELLO SPAZIO

  
 

IL TUTTO DAL NULLA  

Il Big Bang non fu un’esplosione come tutte le altre, perchè non c’era nulla che potesse esplodere.

In un solo istante l’UNIVERSO, e con esso lo SPAZIO ed il  TEMPO, si formarono a partire da un piccolissimo "EMBRIONE COSMICO*"  estremamante caldo e denso, che si espanse in ogni direzione ad una velocità in credibile.

 E stà tutt’ora continuando ad espandersi in tutte le direzioni.

 *Se osserviamo regioni di universo estremamente lontane, con strumentazione adeguata, abbiamo l’ opportunità di registrare immagini provenienti da un’ epoca di circa 380000 anni dopo il Big Bang. Queste immagini ci mostrano un Universo ancora "in embrione". Il termine è appropriato per tre motivi: Paragonando l’ età dell’ universo all’ arco della vita umana, 380000 anni dopo il Big Bang corrispondono a poche ore dopo il concepimento. Come un embrione umano è molto dissimile dall’ uomo adulto, anche le immagini  dell’ Universo "in embrione" sono molto diverse da quelle del cosmo attuale. Infine, come i biologi oggi possono studiare il DNA di cellule embrioniche per stabilire le caratteristiche dell’ essere adulto, i cosmologi studiano le immagini dell’ universo in embrione per studiarne alcune caratteristiche fondamentali, e le leggi che governano la sua evoluzione.

Tutto è energia. La materia è energia in forma condensata: materia e energia possono trasformarsi l’una nell’altra secondo la famosa formula di Einstein, (E=Mc2). Nell’evoluzione dell’universo una iniziale altissima concentrazione di energia si è andata espandendo e raffreddando, dando origine prima alle particelle che compongono la materia (elettroni, protoni, neutroni, eccetera) poi agli atomi, dai più leggeri, idrogeno e elio, a quelli via via più pesanti. Le nubi caldissime di materia dispersa nel cosmo in espansione si sono condensate a formare galassie, stelle, pianeti. Sul pianeta Terra (e chissà su quanti altri?) la dinamica di materia e energia ha generato quelle squisite e complesse aggregazioni che chiamiamo organismi viventi. Nella vita sulla Terra, la sola che conosciamo, i composti dell’elemento carbonio hanno un ruolo predominante. Non sappiamo per ora se la vita basata sul carbonio sia l’unica forma possibile, né se essa esista altrove nell’universo.

Hanno lavorato ben sette anni gli scienziati, facenti parte di un consorzio internazionale di 11 istituti e centri di ricerca, per mettere a punto la prima parte dello Sloan digital sky survey.

Si tratta della mappa tridimensionale dell’intero universo dove studiosi e appassionati potranno trovare praticamente tutto:

quasar, galassie, stelle, pianeti e via dicendo.

Per saperne di più visitate il sito:

Sloan digital sky survey

   Video  & Video

   CosmoWeb

  Agenda Astronomica

      ASTRONOMY & SPACE EXPLORATION

  Archeologia  Spaziale

    Misteri di Pietra 

  Archeologias Misteriosa

    Mummia Aliena 

  L’Universo visto dal mio Amico

   Stephen Hawking

    Ed Ora Cari Amici  

Fatevi un Viaggio su Marte 

  Spazio Ultima Frontiera

  Man on the Moon

 L’Uomo sulla Luna

Nasa Esplorazioni e Futuro nello Spazio

 newton una delle Riviste Scientifiche più interessanti 

Ed Ancora . . . . . . .

Presenze dal Futuro 

John TITOR viaggiatore nel Tempo

 
 Misteri senza Spiegazione  (Unexplained Misteries)
 
 
 
 
O.V.N.I (Oggetti Volanti Non Identificati)
 
Il Mistero dei CERCHI di GRANO (Crop Circles)
I Crop Circles sono strani glifi, pittogrammi, disegni insomma, che vengopno scolpiti nei campi di grano di tutto il mondo in modo assolutamente sconosciuto, non si sa da chi e perchè.
 
Vi segnalo una trasmissione TV che Amo molto

e per finire . . . . . .

 La Galassia

 . . . . . . . in realtà, non è altro se non una congerie di innumerevoli stelle raggruppate in enormi grappoli. Qualunque sia la direzione verso cui puntiamo il telescopio, si offre immediatamente alla vista una immensa schiera di stelle. Molte di queste sono piuttosto grandi e molto luminose, mentre il numero di quelle più piccole supera ogni possibilità di calcolo . . . .

    Space Imagery  

  Galileo Galilei

 Notizie di Astronomia e scienza

Alla scoperta del PIANETA ROSSO

   Un pò di TUTTO 

 

Ultima novità INTERNET per Voi Amici

Trailers Festival TV TV on line

  G E N E S I S

E’ molto singolare che tutta la natura,

tutti i pianeti,

debbano obbedire a leggi eterne e che possa esserci un piccolo animale,

 alto un metro e mezzo che, a dispetto di queste leggi,

possa agire a suo piacimento, seguendo solo il suo capriccio.

Francois-Marie Arouet (Voltaire)

Tesi da Fine del Mondo

E se tutto finisse in questo modo . . . . ?

Scene Apocalittiche

Simulazioni 

Finale Speriamo non succeda mai

 

Il sito delle PROFEZIE

  Strane Creature

   Le 7 Meraviglie del Mondo

  PREVISIONI METEO

  

  

Immagini meravigliose scoperte dal mio

Caro Amico RINO  

  

E’ mio piacere mandare un abbraccio a tutte le mie Amiche Femminucce 

Adriana – Alice – Angelina – Anna  Lisa – Carolina – Coccinella – Usagi – Ester – Federica – Jun – Stregaia – Tiziana – Jane – Mir – Diana – Lorenza – Christiane – Rubia – Martina – Ela – Elena – Fanny – Fata – Gabry – Giulia – Aliny e Sergim – Daniela – Isabella – Irma – Karol – KarineKakau – Juliana di New York – JaJa dolce Siciliana – Julia di Ugento – Justine – Mammina Brasiliana – Felli – Graziellina – Sara – Serly – Sponix – Ningze  –  Dèbora – LIUJO – Laura – Lucilla – Manuela . . . Maria Rosaria – Mari – Nikitta – Ohara –  Lorenza – Roberta – Rosanna – Samantha – Serena – Silvia – Valeria – Vanessa . . . e tutte quelle che mi sono sfuggite . . . . scusandomi . . . . 

   SICUREZZA STRADALE con maggiore attenzione per Voi GIOVANI  

 RANDOM VIDEO

All Music TV

Questo è WISKY il mio gattone Brasilero . . . . . . . forse il più bello del mondo 

   

Questo "blog-spaces"non ha scopo di lucro.

Immagini, contenuti e marchi citati in queste pagine sono copyright dei rispettivi proprietari.

Lo stesso è stato creato per diffondere l’interesse verso INTERNET.

 Il Webmaster non è in alcun modo collegato ai siti lincati, nè responsabile dei loro contenuti.

 Tutto il materiale appartiene ai legittimi proprietari ed è qui inserito solo per scopo

 Didattico e Informativo.

Chiunque creda che quanto esposto in ESSO violi qualche legge o copyright può contattarmi.

 Mi inpegnerò ad eliminare il  Link  o  l’Immagine incriminta.   

  

Informazioni su melgigi

Professore in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Viaggio nell’Infinito

  1. Giulia ha detto:

    Grazie per l\’abbraccio virtuale 🙂
     
    Julia di Ugento

  2. ELART ha detto:

    Ciao Gigimel certo che mi ricordo di te .. è da un pò che non sono più assiduamente presente sul mio blog per motivi di lavoro … cmq per il resto tutto bene solo un pò influenzata .. vabbè è la stagione … tu come stai ??? vedo che il tuo blog è sempre pieno di notizie interessanti ,come sempre del resto :)… abbracci frescolini da Milano e Buona domenica 🙂 Ela ..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...