AFRICA AFRICA dolcissima Africa

 

La mia Africa

54 Nazioni – oltre 1000 linguaggi 

797 milioni di Persone

La conosco molto poco e son sicura che leggendo un tuo post imparerei molte cose, come se fossi la.
Descrivimela.
Mari

FIORE D’AFRICA

Il mio cuore è in africa
eco d’un un canto del Sahara
ove vive lo sciacallo e la gazzella
Navigando fiumi attraversando
foreste e deserti in ogni cosa taccio
immerso nello spirito silvestre .
Il volo degli uccelli
su d’una terra immensa
Lo scatto del ghepardo l’amor che nutre
il branco per i suoi cuccioli.
Africa fiore selvaggio
Voce d’una terra portata via dal vento
Il mio cuore è in africa
tra lo stupore e la meraviglia
immerso in una odissea senza tempo
in cerca d’un senso
un ritornare all’originaria forma.
Il mio cuore è in africa
primitivo ed antico
Intorno al fuoco balla in onore
d’una natura invincibile .
Nudo sopra un monte asceta solitario
meditando il volo degli aironi
il linguaggio delle scimmie
la forza del leone.
Il mio cuore è in africa
in fila ad una storia senza fine
in attesa di partire
per viaggi ed avventure
ammirando la bianca luna
sull’acque splendere.
Il mio cuore è in africa dove nacque
questa incredibile leggenda umana
In lotta contro forze oscure
Fuggendo il colore dei giorni
le pratiche degli stregoni
il canto dell’upupa
il verso delle iene
Il mio cuore è in africa
Insieme ai bimbi denutriti
alle madri inerme
ai padri in preghiera
nei crudeli conflitti
ai sogni d’un continente
anima di questo mondo
Il mio cuore è in africa
sepolto all’ombra d’una acacia
giace nel silenzio della savana
in attesa di ritornar ad essere
di nuovo felice .

di Domenico De Ferraro

Eritrea: cento stati d’animo in uno stato

 In una terra che conta nove etnie di cui almeno cinque prevalentemente nomadi, dove sono considerati indigeni i Rashaida, popolazione arrivata solo nell’ottocento, come gli italiani, distinguere tra abitanti, colonizzatori e viaggiatori è difficile. Ma tutti quelli che hanno passato un certo periodo in questo paese lo ricordano come un luogo materno e pacifico.
Eppure gli ultimi cannoni hanno cessato di sparare pochi giorni fa, il 12 dicembre, quando è finita una guerra con l’Etiopia cominciata nel maggio del 1998. La guerra precedente, che aveva permesso all’Eritrea di guadagnare l’indipendenza era finita nel 1993. Da allora lo sviluppo del paese e il suo livello di benessere hanno stupito il mondo e forse irritato il potente vicino.
Ma al di là del difficile rapporto con questo fratello maggiore solo per dimensioni, l’Eritrea è una terra estremamente pacifica dove convivono ormai da secoli etnie diverse per cultura, lingua e tratti somatici. E gli ultimi arrivati, gli italiani, si sono integrati nel tessuto sociale, fino a combattere anche loro la guerra di indipendenza dall’Etiopia.
La geografia dell’Eritrea è fatta di luoghi estremi, che non si assomigliano, ma contrastano l’uno con l’altro. Hanno nomi evocativi: l’altopiano e il bassopiano, divisi da un dirupo di oltre 2000 metri, la depressione della Dancalia, un deserto fatto di cristalli, il Rift una profonda fessura provocata dalla separazione tra Asia e Africa, che corre per 5mila chilometri dal Mar Rosso fino al Kilimanjaro. Nomi che ricordano stati d’animo.
Forse il segreto di questa piccola terra, dove ogni etnia e persona può trovare il luogo estremo che più gli assomiglia.

TRAMONTO AFRICANO

Goo Africa

SCOPRI I POSTI PIU’ BELLI D’AFRICA

. . . dal Sahara al Serengeti . . .

 Tutta l’Africa in un Clic

 Il continente NERO

  Itinerari Africani

 African Guide

 S A H A R A

 Safari in Africa

 EGITTO
 
Una rivisitazione
 alla ricerca di fotografie
 oltre le Piramidi

Per conoscerla proprio tutta:

AFRICA OKAVANGO 

Questo stupendo DOCUMENTARIO mi ricorda tanto l’Africa

 G E N E S I S

 Notizie d’Africa 

Eritrea la Terra dove sono nato 

 

Informazioni su melgigi

Professore in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Viaggi. Contrassegna il permalink.

4 risposte a AFRICA AFRICA dolcissima Africa

  1. Ohara ha detto:

    Visto il tempo che fà(almeno qui) augurarti una bella giornatami sembra quasi una presain giro…quindi mi limito a  un sorriso ea un grande abbraccio…Ohara!

  2. Emilio ha detto:

    Ciao Gigi, sempre interessanti le cose che scrivi 🙂
    Buona serata
    Emilio 😉

  3. Emilio ha detto:

    Già Gigi, speriamo bene x il Bari, chissà che campionato sarà?
    Ma mi sa che la serie A possiamo scordarcela anche quest\’anno….
    Buona settimana
    Emilio 😉

  4. FIOR DI LOTO ha detto:

    Carissimo
    grazie hai esaudito un desiderio personale e sicuramente molti apprezzeranno tutto quello che potranno ammirare.
    Conosco ora le tue origini e conosco anche il giro del mondo che hai fatto fin da piccolo, da te il mondo lo si conosce nei minimi particolari.
    Ora clikko sui link, apro un\’altra pagina perche\’ di explorer non mi fido e mi godo tutte le informazioni.
    Questo e\’ un viaggio che non so se riusciro\’ a fare, magari se mi danno la pensione …
    Girerei con la valigia sempre in mano.
    Grazie Gigi, so che hai lavorato molto.
    Un abbraccio a tutti
    Mari

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...