Varia Umanità Brasilera

 

 

 

b r a s i l i a n d o

IL POPOLO MIGLIORE . . . . . .

vivono la vita allegramente, non pensano alle guerre (avete mai sentito parlare di rivoluzione in Brasile . . . ?) non ci sono terroristi (avete mai sentito di terroristi Brasiliani . . . . . ?) 

 I Brasiliani in Italia sono gli immigrati più tranquilli (sentito mai qualche Brasiliano che ha ucciso o rapinato in qualche villa . . . . . ?) Se lavorano, lo fanno seriamente, 

se si divertono, si divertono sul serio. 

"Terra de muita grandeza, de muita miséira também"

con questo verso tratto da un canzoniere popolare, lo scrittore bahiano Jorge Amado apre il suo celebre romanzo Frutti d’Oro, straordinario capitolo di una lunga epopea del cacao. Terra grandiosa e miserabile insieme, il Brasile ha celebrato nel 2000 cinquecento anni di storia, una storia intessuta del sudore dei braccianti delle piantagioni e dei colpi di frusta dei fazendeiros, ma anche dell’istintiva generosità di una terra dal sottosuolo ricchissimo, che ospita il fiume più lungo del mondo, il Rio delle Amazzoni, e la foresta più estesa del pianeta, l’Amazzonia. Grande come un intero continente, il Brasile odierno è afflitto da pesanti contraddizioni. Civiltà raffinata e degrado estremo, megalopoli dove deambulano eserciti di senza casa e miracolosa armonia di culture diverse, l’Europa e l’Africa, i Caraibi e gli indios: un Paese dove il razzismo è quasi sconosciuto e dove le diversità rappresentano la principale fonte di ricchezza. Il samba, l’icona musicale e culturale dei brasiliani, è il simbolo di questo matrimonio di culture, dove pensiero intellettuale e tensione popolare si incontrano, dando vita all’animazione impareggiabile di Rio de Janeiro, all’operosità di San Paolo, al mistero di Bahia, all’allegria di Recife. Il Brasile offre una varietà pressoché infinita di paesaggi, dalla maestosità silenziosa del grande Rio, all’aridità vibrante del Nordeste; dalle spiagge brulicanti di vita notturna della cosiddetta Costa d’Oro nordorientale ai remoti villaggi dell’entroterra amazzonico, dalle spettacolari cascate di Iguaçu all’antico porto fluviale di Ilhéus, dagli intricati percorsi lungo il corso del Rio Negro a una delle più grandi riserve di vita naturale del mondo, il Pantanal, con fiumi, laghi, foreste, rare specie di piante ed animali. Il Paese dei poeti Castro Alves, Manuel Bandeira e Murilo Mendes e degli scrittori Joaquim Maria Machado de Assis, Henrique Coelho Neto, Jorge Amado e José Lins do Rego, il Paese delle voci bellissime di Elis Regina e di Caetano Veloso, il Paese di Pelé, di Ayrton Senna e di Ronaldo, della nostalgica bossa nova e dell’esaltante saudade,

 è una meta che può davvero regalare al turista emozioni uniche.

 

Sogno Brasiliano

CARTINE

Il litorale di Itacaré è un succedersi di spiagge e piccole alture coperte da foresta e palme da cocco. Le spiaggie vicino alla città sono le più frequentate durante l’estate ed hanno una buona infrastruttura turistica. Le spiaggie più lontane sono deserte e bellissime. Alcune spiagge sono piccole e nascoste e non si trovano neanche nelle mappe e nelle guide turistiche.

SPIAGGE

 Dedicato ai Bambini 

 (musica di Roberto Carlos)

Wanessa Camargo: Tanta SAUDADE

 

LA SAUDADE

Malinconia, tristezza, lontananza….Non è facile spiegare il significato di questa parola. Alcuni sostengono che solo chi è stato in Brasile può davvero capire la "Saudade". Io sono tra queste persone. E’ la sensazione che ho provato poco prima di tornare dal mio primo viaggio a Recife. Ho cominciato a sentire un vuoto allo stomaco e piano piano una profonda malinconia mi è entrata dentro.

Ma perché succede questo? Quando cerco di rispondere a questa domanda mi accorgo che ogni volta trovo motivazioni diverse. La magia di posti splendidi e incontaminati, l’allegria e la cordialità dei brasiliani, la bellezza delle ragazze, la voglia di divertirsi senza pensare ai problemi della vita. Forse la "saudade" è tutte queste cose insieme.. La magia delle notti brasiliane, tra samba e caipirinha, strega anche le persone più fredde e impenetrabili; allegria e spensieratezza sono contagiose ed è per questo che forse la partenza diventa difficile.

Una volta tornati a casa poi non si riesce a fare a meno di pensare a quei posti e a quelle persone. Non si fa altro che raccontare ciò che si è vissuto e le emozioni provate fino a che gli amici non ne possono più di ascoltarti.  I primi giorni sono davvero duri. Non si vorrebbe spezzare quel legame che si è creato con quel mondo così lontano e diverso ma allo stesso tempo così vero e così profondo.Questa è la saudade.

Questo è ciò che fa perdere la testa a molte persone che visitano il Brasile. Ognuno con una motivazione diversa ma con il desiderio comune di una vita nuova, piena di emozioni e di gioia. Una vita che forse esiste solo nei sogni.

Luigi Melcarne

Brasilia la Capitale

Bahia

GUARDA QUESTO STUPENDO   REPORTAGE  FOTOGRAFICO  REALIZZATO A SALVADOR BAHIA

Rio Citta Meravigliosa

Fortaleza

Natal

Recife

Pantanal

Pernambuco Webmap

Brasile Virtuale

CULTURA BRASILIANA

 

I P A N E M A

Parlando del Brasile . . . . .  

. . . . . . . non si puo’ certo dimenticare

 San Paolo

Posta a 7 km. dalla costa dell’Atlantico, è la più grande e popolosa città del Brasile: è il centro economico dell’intera nazione. Ad uno sguardo dall’alto questa enorme metropoli appare fitta di grattacieli, enormi strade e tre aeroporti; questa città non è affacciata direttamente sul mare, ma attraverso un percorso panoramico effettuato con treno o pullman (dal Terminal do Jabaquara) in due ore si raggiunge la città di Santos e più a sud vi è la bellissima spiaggia di Praia Grande e attorno a Santos altre rinomate stazioni balneari come Guaruja con le note spiagge di Pernambuco e Pitangueiras, Bertioga (con il suo litorale ancora intatto), la dolcissima Ilhabela (Isola Bella) e Sao Sebastiao.
Ritornando a
San Paolo, c’è da dire che è la quarta città del mondo dopo Città del Messico, Shangai e Tokio per numero di abitanti; ha infatti superato i 10 milioni e non bisogna dimenticare che le origini di tale popolazione sono italiane e spagnole.

A San Paolo bisogna visitare la Praça da Sé, che è il centro storico della città, con la cappella del gesuita Padre Anchieta, fondatore di San Paolo, la cattedrale e le due belle chiese di Sao Bento e San Francesco D’Assisi. Il" Triangulo" è una vastissima zona molo frequentata dove si possono fare acquisti di ogni genere, come del resto in Rua Agusta e Praça de la Repubblica (con il suo mercatino delle pulci), Avenida Paulista e Sao Luis. Da non perdere il Museo "Masp", il museo più ricco e importante del suo genere in Brasile, ma probabilmente di tutta l’America latina. Si trova nell’Avenida Paulista; al suo interno si possono ammirare capolavori del cinquecento, seicento e del settecento nonché dell’espressionismo francese. E’ l’unico museo sudamericano con opere di Raffaello, Mantegna, Tiziano, Goya, Velasquez, Cèzanne, Monet, Picasso, El Greco, Renoir, Van Gogh, Modigliani..ed altri grandi artisti. Ammirando San Paolo dall’alto si distingue il grattacielo detto "Edificio Italia"con 47 piani, ristorante panoramico al penultimo. Da qui si può vedre il famoso ed originale Copan, la costruzione a grandi volute orizzontali. Infine per gli appassionati di serpenti, una visita da non mancare è l’Istituto Butanta, centro studi e museo appunto di vari ofidi (si trova ad ovest della città).La città è straordinariamente trafficata a tutte le ore, praticamente a qualsiasi ora si può mangiare in uno dei migliaia di ristoranti aperti in ogni angolo della città. La vita notturna è frenetica ed imperdibile, moltissimi locali notturni con musica dal vivo, discoteche e night club attirano a "Sampa" moltissime brasiliane in cerca di …emozioni.

 STORIA DEL BRASILE

 

Informazioni su melgigi

Professore in pensione
Questa voce è stata pubblicata in Computer e Internet. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Varia Umanità Brasilera

  1. FIOR DI LOTO ha detto:

    @ »–(¯`Fior di Loto´¯)–» @
    … quasto e\’ uno dei paradisi del mondo che vorrei tanto visitare…
    Carissimo Gigi,
    prima di tutto grazie per il passaggio e l\’augurio di buona giornata.
    Si…sono io che come te sono stata coinvolta dall\’ URAGANO Karine in chat l\’altra sera … ti confesso che in un primo momento non sapevo chi scriveva… ma Karine e\’ bella anche per questo, trasmette il sole del suo Brasile, le voglio un mondo di bene.
    Grazie quindi anche per le parole fatte la\’…
    Ho scoperto questo spazio e tornero\’ a leggerlo, mi piace.
    Buona serata
    Mariella

  2. Unknown ha detto:

    ♥♥CIAO MIO CARISSIMO GIGI♥♥
     
    COM\’È PASSATA LA GIORNATA DALLA FESTA DEL PAPÀ? SPERO CHE BENE.
    OGGI VOGLIO LASCIARE UN COMMENTO UN PÒ PARTICOLARE COME SONO UNA RAGAZZA POLEMICA E TU LO SAI BENISSIMO NON POTEVO LASCIARE DI FARE QUESTA\’OSSERVAZIONE, IL TUO POST È BELLISSIMO, SOLO MANCA UNA COSA QUI, PARLARE ANCHE DI SÃO PAULO LA MIA CITTÀ E DI LEIDE.
    E SAI XCHE?
    XCHE SÃO APULO È LA CITTÀ PIÙ IMPORTANTE DEL BRASILE, IL CENTRO ECONOMICO E FINANZIARIO, UNA CITTÀ CHE RICEVE TUTTI GLI STRANIERE PER TURISMO E PRINCIPALEMNTE PER LAVORO DOVE ESISTO TANTISSIMI ITALIANI E ANCHE RICEVE TANTI BRASILIANI DI ALTRI STATI (ESTADO) PER LAVORO, DOVE C\’È I MEGLIORE RISTORANTI DEL BRASILE, LA MEGLIO VITA NOTTURNA, CULTURALE ECC….
    FORSE XCHE TU NON CONOSCI QUI, MA IO COME UNA TUA GRAN AMICA TI ASICURO CHE PARLARE DEL BRASILE E NON DIRE NULLA DI SÃO PAULO E COMO ANDARE IN ITALIA E NON PARLARE NULLA DI ROMA E MILANO, OPPURE ANDARE NEI STATI UNITI E NON CONOSCERE NEW YORK….SONO MOLTO CONTENTA QUANDO ENTRO QUI E LEGGO I POST CHE FA CON TANTO AFFETTO PARLANDO DEL MIO PAESE….(BRASILE) MA DIVENTO TRISTE QUANDO VENDO CHE NON PARLI MAI DALLA CITTÀ PIÙ IMPORTANTE DEL BRASILE CHE È SÃO PAULO E QUESTO NESSUNO PUO DIRE CHE NON È….XCHE É QUESTA LA VERITÀ, IL BRASILE PRATICAMENTE GIRA IN TORNE DI SÃO PAULO.
    LO SO CHE CAPIRAI IL MIO COMMENTO XCHE SONO SINCERA E TRANSPARENTE E ANCHE POLEMICA E COME SEMPRE MI CHIEDI LA MIA OPINIONE PENSO CHE HO LA LIBERTÁ DI DIRE COSA PENSO.
    SPERO CHE NON CAPISCI MALE IL MIO COMMENTO.
    LO SAI CHE TI VOGLIO UN MARE DI BENE E ANCHE SEI UN UOMO INTELLIGENTE E NON DIVENTERAI ARRABBIATO CON ME E ANCHE SONO SICURA CHE CERCHERAI DI LEGGERE QUALCOSA SU SÃO PAULO E VEDRAI CHE HO RAGIONE…BRASILIA? QUELLA CHE TU HAI SCRITTO QUI FA SCHIFO E SAI XCHE? XCHE LA STANNO I TOPI DEL BRASILE I POLITICHI SPORCHI CHE FANNO DEL MALE PER I NOSTRI POPOLI…..
    È QUESTO CHE VOLEVO DIRTI.
    BACIONIII SUL IL TUO CUORE E DI GRAZU.]
    DALLA TUA FIGLIA ED AMICA POLEMICA BRASILIANA.
     
    ♥♥KARINE♥♥

  3. Unknown ha detto:

    ECCOMO ALTRA VOLTA….
    DEVI CONOSCERE STESSO CHE SIA SULL\’INTERNET ANCHE IL SUD DEL BRASILE CHE É STUPENDO E DOVE SI TROVA UNA GRANDE PARTE DEGLI EUROPEI CHE HANNO FATTO LE COLONIE LA, ESISTE UNA CITTÁ CHIAMATA NUOVA VENEZIA IMMAGINA TE IL XCHE SI CHIAMA COSÌ :-)) GRAMADO, CURITIBA, PORTO ALEGRE, SANTA CATARINA E FOZ DO IGUAÇU DOVE ESISTONO QUELLE STUPENDE CASCATE…
    VEDRAI CHE SCOPRIRAI UN ALTRO BRASILE….
    COME SEMPRE MI CHIEDI OPINIONE TE LA DO QUI :-))
    FORSE TI INNAMORERAI PIÙ ANCORA DI QUI XCHE VEDRAI DEI POSTI STUPENDI…..
    VAI SU http://WWW.GOOGLE.COM.BR CLICCA IN IMMAGINE E SCRIVI I NOME DI OGNUNA DI QUESTE CITTÀ CHE HO SCRITTO QUI, CARMELO È STATO INNAMORATO PER CURITIBA QUANDO HA VISTO LE FOTO.
    ADESSO È CON TE, LO SO CHE CERCARAI XCHE TI PIACE E SEI ANCHE CURIOSO TI PIACI LE COSE DIVERSE.
    BACIONIIIIIIIIII
     
    KÁ.

  4. Unknown ha detto:

    SCUSAMI HO SCRITTO ALCUNE PAROLE SBAGLIATE MA SONO STATI ERRORI DI TASTIERA HEHEHEHEHEHE………..

  5. Unknown ha detto:

    ♥♥CIAOOO GIGI ECCOMI♥♥
     
    HEHEHEHEHEHEH…MANNAGGIA MIO GRAN DIFETTO ESSERE ANSIOSA D+++++++++ HEHEHEHEHEHEHE……..
    ADESSO IL POST STA 100% COMPLETO HEHEHEHEH…
    COME SEMPRE BRAVO LO SAPEVO HO SCRITTO PRIMA CHE SEI INTELLIGENTI…..NON MI SBAGLIO MAI CON TE.
    MA QUI SCRIVERÒ UN COMMENTO E NO UNA LETTERE HEHEHEHEHHEH……
    TI AUGURO UNA SPLENDIDA SETTIMANA CON MOLTA PACE ED AMORE E ANCHE ALLEGRIA.
    TANTISSIMI BACI SUL TUO CUORE E DI GRAZY.
    A PRESTO…
    CIAOOOO
     
    ♥♥KARINE♥♥
     
    P.S.: MOLTO LAVORO AMARE 2 PAESE..SCRIVIRE SU IL BRASILE E L\’ITALIA NON È FACILE…..SEI PIÙ DEDICATO CHE IO SU BLOG.

  6. Al ha detto:

    Ciao Gigi,grazie per il commento sul mio blog (http://spaces.msn.com/adalc/blog/cns!A44D411BC9C6699F!811.entry). Se non ti scoccia troppo vorrei inviarti il piano di viaggio che ho fatto per visitare il brasile quest\’estate, se ti va di darmi magari qualche suggerimento avrei bisogno di sapere qual è la tua email.Grazie,Alvaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...